HOGS Junior

Sul campo sintetico di Via Makallè ha preso il via lunedì 3 Settembre la stagione delle giovanili Hogs, carica di grande entusiasmo e grandi aspettative. Dopo la travagliata stagione di IFL, conclusasi col record di 4 vittorie e 7 sconfitte, complice tanta sfortuna, gli Hogs e il loro coaching staff, sempre capeggiato da Coach Rossi, si ripresentano ai nastri di partenza dei campionati giovanili con due compagini agguerrite e desiderose, l’una di bissare quanto fatto l’anno passato (i Green Hogs Under 21 ndr), l’altra di migliorare il record dell’anno passato (Red Hogs Under 18 ndr).
Nobiltà ci impone di iniziare dai campioni d’Italia under 21 .
Sono ancora vivi nella memoria i ricordi di quella incredibile partita milanese, risolta nel finale con il touch down di Callegati e dall’intercetto di Burani; nello sport, però, si sa, non si può vivere di ricordi e se quella partita è stata la fine di una meravigliosa “perfect season”, la consapevolezza, che quella vittoria ha lasciato, deve essere il punto di partenza della nuova stagione. Una stagione che vede si, i Green Hogs partire col peso titolo da “difendere”, ma altresì con la consapevolezza che, quando farà più freddo e ci sarà qualcosa di importante per cui lottare, gli Hogs ci saranno, e non a fare gli spettatori. Capitan Morlini è assente, in trasferta quest’anno negli Usa per vivere un esperienza di football vero nella terra madre, ma la difesa in campo sarà di poco differente da quella vista nel 2011. Burani, Codeluppi, Caccialupi saranno sempre presenti, mentre tornano in linea giocatori di peso come Bussei e Errico. In attacco coach Fiorillo e coach Bondi avranno sempre Maestri e Michelini a cui affidare le corse, mentre torna in cabina di regia De Jesus protetto da una linea di peso con Estati in centro. Manfredini dopo l’ottimo anno in Ifl è pronto ai pass reggiani che sono certamente pochi rispetto ai giochi avversari, ma sempre fondamentali ed essenziali a risolvere le partite.
Il campionato e gli avversari del girone saranno noti sono a settembre, ma l’attesa e la voglia di giocare sono sempre alte. Per tutti i ragazzi che vogliono unirsi al team reggiano e provare casco e spalliera gli allenamenti sono aperti. La giovanile resta il bacino fondamentale degli Hogs per costruire il futuro campionato Ifl 2013 e tutti possono essere pedine fondamentali di una squadra giovane ma pericolosa per ogni avversaria.

Per informazioni sulle attività delle giovanili HOGS inviare una mail a info@hogs.it oppure chiamare :

Manuela Pellegrini 335 1913978
Daniele Rossi 340 4773915

Federazioni