Sabato Hogs in campo contro i Rhinos Milano

Con il kickoff classic che si è svolto a Parma domenica 26 Febbraio è iniziata ufficialmente la stagione di football americano per quanto riguarda la Italian Football League, la serie A dello sport più popolare degli USA e che sta crescendo anche nella nostra penisola.
Sabato 3 Marzo alle ore 18, inizierà la stagione agonistica degli Hogs Reggio Emilia con una difficile trasferta contro i Rhinos Milano: cornice della sfida il velodromo Vigorelli, tempio del football americano in Italia.La formazione reggiana arriva alla sfida carica e pronta nonostante le condizioni atmosferiche di Febbraio non abbiano favorito i giocatori guidati dall’head coach/offensive coordinator Luca Cattini e dal defensive coordinator Daniele Rossi.
Dopo la semifinale dello scorso anno, gli obiettivi sono sicuramente ambiziosi e la campagna di rafforzamento è andata proprio in questa direzione. Oltre ai 3 americani, Devon Langhorst, defensive end, Benjamin Bayer, linebacker ed Evan Williams, runningback, sono arrivati altri giocatori italiani tra i quali va citato il ritorno a casa di Nicolò Scaglia, quarterback nel giro della nazionale. Anche quest’anno, gli Hogs Reggio Emilia si presentano con un roster molto giovane e ricco di talento ed entusiasmo: il coaching staff dovrà gestire nel migliore dei modi l’energia che i ragazzi sono in grado di esprimere. Inoltre, sarà interessante osservare la crescita dei giovani che le under 18 e under 21 (campioni d’Italia in carica) continuano a sfornare a getto continuo: Denis Morlini, linebacker, Luca Callegati, runningback, entrambi già in Blue con la nazionale maggiore, guidano un gruppo di ragazzi con meno di 21 anni che è pronto per la grande sfida della IFL.
Passando al piano prettamente tecnico, anche quest’anno l’attacco reggiano affiderà le sorti del suo attacco allo storico sistema Wing-T, marchio di fabbrica della formazione emiliana, mentre la difesa farà della flessibilità la sua arma migliore. Tornando al match del prossimo weekend, la prima partita è sempre complessa perchè è necessario trovare quei sincronismi che l’allenamento non è in grado di dare. A questo va aggiunto il fatto che i Rhinos Milano abbiano profondamente cambiato la propria squadra, rinunciando al loro giocatore simbolo, Butler, e acquisendo moltissimi giocatori di esperienza. Sarà sicuramente una sfida difficile, ma i “maiali” sono pronti alla lotta.
Diretta via web dell’incontro su C-Radio e twitter per tutti i reggiani che vorranno a distanza seguire gli Hogs nella prima trasferta stagionale.

Lascia un commento


Federazioni