Perfect Season per RedHogs e GreenHogs

Pisa e Bolzano sono le città che nel weekend hanno ospitato i giovani Hogs.
In campo sabato alle 18 la formazione under 18 che ha affrontato in Toscana i Cus Storm Pisa.
Regular season terminata matematicamente al primo posto e spazio alle seconde linee che sono scese in campo fin da subito. Vittoria con 44 punti fatti e 0 subiti, con Federico Fantozzi in cabina di regia a distribuire la palla per le corse di Carrus, Manfredini e Ferrari titolari fin da subito. In attacco l’assenza forzata di Fiorello ha visto Bedogni sacrificarsi e scendere in linea per un ruolo mai coperto, con a fianco rookie come Majri e Tedeschi autore di un td su pass. In difesa coach Rossi ha potuto tenere Morlini a riposo e dare spazio a Corredor e Dwomoh che hanno fatto esperienza contro una squadra giovane ma che non ha mai smesso di insistere. Due intercetti di Burani hanno sempre tenuto alto il morale di una difesa che non ha mai concesso spazi agli avversari, che solo alla fine si sono avvicinati alla segnatura con un tentativo di field goal. Da segnalare anche i due td di Lodesani che pur schierato in campo in pochi momenti è stato incontenibile nelle solite galoppate.

La domenica a Bolzano è stata la volta della under 15 di Bondi che allo stadio Europa ha disputato il terzo bowl stagionale. In campo come qb sempre il tredicenne Brescia che ha fatto affidamento sulle corse di Morini rivelatosi a Parma come buon giocatore d’attacco. Ma a differenza di una settimana fa la squadra non ha ingranato da subito, e la prima partita contro i padroni di casa è terminata 32 a 0. La difesa che nelle scorse partite era sembrata il punto debole del team nella seconda partita è riuscita a tenere testa ai Puma di Bresso per tutto il primo tempo. Purtroppo l’attacco non è riuscito a sbloccare il risultato che era fermo sullo 0 a 0 e nel secondo tempo gli Hogs hanno subito 19 punti. Coach Bondi non è certamente rimasto soddisfatto dal gioco dei ragazzi reggiani che solo dopo una pesante strigliata sono riusciti a muovere la palla e fermare gli avversari. Ora una settimana di pausa per la formazione under 15 prima di tornare in campo il 5 dicembre quando sarà la volta di Padova. Qui verrà ospitato il prossimo bowl per team under 15 e under 18 a cui i giovani reggiani non mancheranno.

Lascia un commento


Federazioni